@GIT è un applicativo software al servizio del contribuente, specifico per la tassazione delle imposte comunali. L’Ente è così in grado di fornire servizi web ai cittadini, agevolando il lavoro del proprio ufficio tributi, in quanto @GIT memorizza in archivi paralleli i dati delle pratiche avviate dal contribuente, permettendo all’ufficio di valutare ed eventualmente applicare le informazioni ai propri archivi, senza necessità di ridigitare le informazioni stesse.

Tutte le funzioni a disposizione del contribuente si appoggiano sulle stesse procedure fornite dalla gestione di back office di “GIT”, quindi utilizzate e testate quotidianamente degli stessi addetti dell’ufficio. La gestione delle denunce di variazione è supportata da wizard che permettono di guidare il contribuente nella corretta compilazione della denuncia di variazione.

OPZIONI DI ACCESSO AI SERVIZI WEB

La procedura permette di accedere, via web, ad una serie di servizi tributari con l’obiettivo di consentire all’utente di ottenere, via internet le informazioni necessarie per il calcolo delle imposte comunali, per elaborare le proprie posizioni contributive, le relative denunce di variazione o anche solo di visualizzare la propria situazione di possesso presente nella banca dati dell’Ente.

Si può accedere ai servizi web in tre distinte aree:

  • Area per il contribuente già registrato
  • Area per il nuovo contribuente
  • Area libera

AREA PER IL CONTRIBUENTE GIÀ REGISTRATO

È l’area che consente il login del contribuente già inserito nella banca dati del Comune, a cui l’Ente ha fornito credenziali personali per l’accesso ai servizi web.

Le credenziali possono essere generate in modo automatico dall’elaboratore, che assegna un codice di accesso attraverso un algoritmo di calcolo basato sui dati anagrafici e sul codice fiscale. L’algoritmo di calcolo, personalizzabile dall’Ente, genera credenziali di accesso in linea con le più recenti norme di sicurezza, al fine di evitare accessi da parte di soggetti non autorizzati.
Ogni password può essere modificata dal responsabile del servizio ed eventualmente da contribuente stesso, con memorizzazione della data di attivazione della nuova password, ed eventuale data di scadenza della stessa. Tutte le password rimangono memorizzate nel sistema con profondità storica.

AREA PER IL NUOVO CONTRIBUENTE

E’ l’area a cui può accedere chi non è ancora soggetto registrato, e conseguentemente non ha credenziali per l’accesso all’area riservata.
Tramite le funzioni di questa area, l’utente può richiedere la registrazione negli archivi dell’Ente come nuovo contribuente, immettendo i propri dati anagrafici. Se residente nel Comune, al fine di limitare errori di digitazione il sistema verifica che i dati anagrafici inseriti siano congrui con i dati registrati nell’anagrafe dei residenti.

AREA LIBERA

Tramite questa area qualsiasi cittadino, può usufruire dei servizi web senza necessità di possedere credenziali di accesso, e senza che vi sia alcuna memorizzazione di dati nelle banche dati dell’Ente.

OPZIONE SERVIZI WEB

Effettuato il login, l’utente può accedere a servizi web. Tali servizi si diversificano a seconda delle esigenze del contribuente.
I servizi web consentono di intervenire su:

  • 1. Dati anagrafici
  • 2. Immobili posseduti
  • 3. Calcolo dell’imposta
  • 4. Creazione di denunce di variazione
  • 5. Apertura e gestione di pratiche

DATI ANAGRAFICI

L’utente può gestire i propri dati anagrafici scegliendo tra tre opzioni:

  • 1. visualizzazione
  • 2. modifica
  • 3. inserimento

Visualizzazione dati anagrafici

Cliccando l’icona appare la videata sottostante, nella quale sono visualizzati i dati anagrafici del contribuente, presenti nella banca dati del Comune. Il contribuente, pertanto, può verificare la correttezza degli stessi. Nel caso riscontri delle anomalie, può richiederne la modifica.

Modifica dati anagrafici

Se i dati non sono corretti il contribuente può richiedere l’aggiornamento. Nella videata di modifica vengono riportati in automatico i dati del cittadino presenti nell’archivio del comune, con la possibilità di variarli. Alcuni campi, contrassegnasti da asterisco, sono obbligatori mentre gli altri sono facoltativi. Le variazioni richieste saranno definitive solo dopo accettazione da parte dell’Ufficio Tributi

Inserimento dati anagrafici

L’utente “nuovo contribuente” deve inserire i propri dati nella banca dati comunale, utilizzando l’icona appropriata a seconda che si tratti di persona fisica o persona giuridica. Scelta l’opzione desiderata, appare una gestione differente a seconda della tipologia del soggetto, in cui l’utente può inserire i propri dati. Per agevolare la corretta imputazione dei dati, l’inserimento di informazioni correlate ad altre tabella del database comunale avviene tramite procedure semplificate di ricerca.

I dati inseriti o variati dal cittadino non modificano automaticamente la banca dati del Comune, ma vengono archiviate in un diverso archivio. E’ facoltà dell’Ente verificarne l’attendibilità, e soltanto successivamente aggiornare i propri archivi cliccando sull’icona.

Confermando il passaggio dei dati viene aggiornato l’anagrafico contribuenti e cancellato in automatico il nominativo dall’archivio “nominativi in attesa di conferma”.

IMMOBILI POSSEDUTI

Una seconda opzione a disposizione del contribuente è la possibilità di visualizzare, modificare o inserire immobili di proprietà confermando o variando, in questo modo, la propria situazione di possesso.

Cliccando sull’icona il contribuente può visualizzare gli immobili che concorrono a definire la propria situazione contributiva.

Cliccando sull’icona il contribuente può visualizzare il dettaglio di ogni immobile posseduto che risulta nella banca dati comunale in base all’ultima dichiarazione presentata, verificando la correttezza della propria situazione di possesso con la quale l’ufficio tributi effettua i controlli necessari per controllare l’esattezza dei versamenti effettuati, ed eventualmente segnalare anomalie, o variazioni da apportare.

CALCOLO IMPOSTA DOVUTA

Cliccando l’icona , il contribuente può calcolare l’imposta dovuta sulla base del tributo selezionato. Il contribuente inserisce l’anno per il quale desidera calcolare l’imposta: il calcolo del dovuto non è limitato all’anno in corso ma consente all’utente di richiedere il calcolo dell’imposta anche per annualità differenti. Scelto l’anno per il quale si desidera calcolare l’imposta, il software propone una successiva videata in cui sono indicati gli importi da versare.
Tali importi sono distinti per:

  • versamento in prima rata
  • versamento in seconda rata
  • versamento in unica soluzione

Cliccando l’icona è possibile visualizzare il dettaglio di ogni rata utilizzando gli importi per la compilazione manuale del bollettino di versamento o dell’F24. @GIT permette la generazione del bollettino o dell’F24 in formato PDF, scaricabile dal contribuente.

CREAZIONE DENUNCIA

Cliccando l’icona il contribuente può inserire i dati necessari per la creazione e la stampa, sia cartacea che telematica, della denuncia di variazione relativa al tributo selezionato.

il contribuente può accedere ad una servizi di servizi connessi con la propria denuncia di variazione. In particolare, il contribuente può:
1. utilizzare il wizard per la compilazione della denuncia di variazione
2. calcolare l’imposta dovuta per l’anno desiderato
3. visualizzare /modificare gli immobili posseduti

WIZARD DI AIUTO PER LA COMPILAZIONE DELLA DENUNCIA

Per la compilazione della denuncia è disponibile un servizio di wizard che guida il contribuente meno esperto nella preparazione della denuncia di variazione. L’aiuto consiste in un percorso guidato da una serie di domande, rispondendo alle quali il contribuente ottiene la propria denuncia di variazione, generata in formato pdf.

CONTROLLO DELLA PROPRIA POSIZIONE SANZIONATORIA

Cliccando l’icona, il contribuente può verificare la propria posizione sanzionatoria, ed eventualmente ristamparsi un atto notificato.

PAGAMENTO CON CARTA DI CREDITO

L’applicativo @GIT permette all’utente di effettuare il pagamento della tassazione con carta di credito. Se l’Ente intende fornire questo servizio, dovrà stipulare con un Istituto di Credito accreditato la convenzione per il pagamento elettronico.
@GIT si integra con gli standard dei principali istituti di credito.

 

@GITCom

E’ un servizio web che l’Ente può fornire ad associazioni, commercialisti, studi, E a tutti coloro che forniscono servizi tributari ai contribuenti dell’Ente.
@GITCom è un servizio web, che permette di gestire le posizioni tributarie, creare denunce di variazione, stampare denunce in formato PDF, calcolare gli importi da pagare, sia in unica soluzione che suddivisi per rata, stampare bollettino di versamento e F24, utilizzando gli archivi messi a disposizione dall’Ufficio tributi. @GITCom è realizzato interamente in modalità web.

Come funziona?

L’accesso a @GITCom web avviene tramite l’identificazione del soggetto che richiede l’accesso. Tale identificazione avviene tramite l’utilizzo di un credenziali di accesso riservate, rilasciate dall’Ufficio Tributi esclusivamente ai clienti dell’associazione o del professionista che ne faccia richiesta.
Tramite questa modalità d’accesso, solo chi conosce il codice utente e la password può accedere al servizio e gestire i dati.

La prima richiesta è l’identificazione del Comune di cui si intendono gestire i dati generali. La procedura permette di scegliere il Comune fra quelli configurati, e di gestire i dati generali del Comune scelto.

Gestione Clienti

Cliccando sulla voce di menu “Gestione Clienti”, si richiamano le pagine per la gestione dei Clienti del commercialista.

La ricerca del cliente da gestire è possibile tramite la funzione di posizionamento alfabetico: scrivendo il cognome e nome, o solo parte di esso, e cliccando sul pulsante “Vai”, si effettua la ricerca alfabetica nell’archivio dei clienti.

Ogni commercialista ha la possibilità di accedere esclusivamente alle posizioni dei propri clienti.

Per ogni proprio cliente, il commercialista può visionare i dati anagrafici e la situazione contributiva, segnalare anomalie e richiedere variazioni, aprire pratiche, calcolare l’imposta dovuta, e verificare la situazione sanzionatoria.

Le funzionalità a disposizione del commercialista per ogni cliente, sono in pratica le medesime offerte da @GIT ai contribuenti.

Gestione allegati

Allegati multimediali e dematerializzazione dei documenti.

I servizi web permettono di collegare ad ogni soggetto/oggetto un numero potenzialmente infinito di documenti di riferimento, come immagini, filmati, documenti e fogli elettronici, email, fax, ecc..

@GIT e GITComm incorporano funzioni di dematerializzazione dei documenti, tramite le quali è possibile digitalizzare qualsiasi documento cartaceo, e collegarlo a qualsiasi soggetto o oggetto immobiliare. Tramite tale funzionalità, ad esempio, il contribuente o il commercialista potranno allegare documentazione a corredo delle pratiche, direttamente on line.

Vuoi piĆ¹ informazioni?

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Omnia Systems Srl Via Vignolese, 1273 - 41126 Modena fr. San Damaso
C.F. e P.I. 02114290360 - Phone: +39 059 468667 Email: info@omniasystems.com

Website created by Moschini.info